#Traiano1902

#Traiano1902

πŸ’Š Da oggi partono le nostre 𝗽𝗢𝗹𝗹𝗼𝗹𝗲!

πŸ“Ή Mini video, corredati da brevi articoli, in cui vi racconteremo episodi, personaggi e aneddoti della storia della cittΓ  di Benevento.

🀴 Nella prima puntata celebriamo il ricordo di un imperatore romano che ha amato la nostra cittΓ  cosΓ¬ tanto, da lasciarle in dono l’arco in marmo piΓΉ istoriato al mondo… MARCO ULPIO NERVA TRAIANO!

Nato ad Italica, in Hiberia, il 18 settembre 53. Morto a Selinunte, in Cilicia, l’8 agosto 117. Imperatore di Roma dal 98 al 117. Figlio di un senatore italico e di una giovane iberica, in dieci anni percorre tutti i gradi della carriera civile. Nel 96 l’imperatore Domiziano lo nomina governatore della Germania Superiore, riconoscendolo come il migliore comandante nell’impero. Nell’ottobre del 97 Γ¨ adottato come Cesare dall’imperatore Nerva, a cui succede nel gennaio del 98. Uomo forte ed onesto, non coinvolto nelle rivalitΓ  romane e che gode di grande prestigio. È il primo imperatore proveniente da una provincia. E’ ricordato come l’π‘œπ‘π‘‘π‘–π‘šπ‘’π‘  π‘π‘Ÿπ‘–π‘›π‘π‘’π‘π‘  per le gloriose imprese militari, come la sanguinosa conquista della Dacia e per la gestione degli affari interni: dalla generosa assistenza ai poveri attraverso l’istituzione degli π‘Žπ‘™π‘–π‘šπ‘’π‘›π‘‘π‘Ž all’equa giustizia, anche nei confronti dei cristiani. E’ l’unico imperatore mai contestato dai posteri. Il migliore conosciuto da Roma nell’arco di tutta la sua lunga storia. Con lui l’impero ha conosciuto una rinascita economica e un rinnovamento nell’amministrazione pubblica, dopo decenni di crisi e di oblio. Il principato di Traiano Γ¨ stata una delle epoche piΓΉ felici della storia e ha dato inizio al cosiddetto π‘π‘’π‘Žπ‘‘π‘–π‘ π‘ π‘–π‘šπ‘’π‘š π‘ π‘Žπ‘’π‘π‘’π‘™π‘’π‘š, proseguito con la dinastia degli Antonini. La sua fama Γ¨ rimasta cosΓ¬ radicata nella tradizione romana che, anche a distanza di secoli dalla sua morte, ogni nuovo imperatore veniva cosΓ¬ acclamato: π‘“π‘’π‘™π‘–π‘π‘–π‘œπ‘Ÿ π΄π‘’π‘”π‘’π‘ π‘‘π‘œ, π‘šπ‘’π‘™π‘–π‘œπ‘Ÿ π‘‡π‘Ÿπ‘Žπ‘–π‘Žπ‘›π‘œ (che tu sia piΓΉ felice di Augusto e migliore di Traiano).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarΓ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *